MILANO, IN CORTEO CONTRO LA VIVISEZIONE